Presentazione

La Fondazione TAB è stata costituita il 30 giugno 2015 ed attualmente è formata da settantuno soci, di cui cinque fondatori promotori: Comune di Firenze, Università di Firenze, Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo, UNA SpA e Centro Studi Turistici di Firenze.
Promuove la formazione di tecnici superiori a livello postdiploma per sviluppare figure adeguate alla domanda proveniente dal mondo del lavoro e l'orientamento dei giovani e delle loro famiglie verso le professioni tecniche; sostiene l'integrazione tra i sistemi di istruzione, formazione e lavoro e le misure per l'innovazione e il trasferimento tecnologico alle piccole e medie imprese; diffonde la cultura tecnica e scientifica.
Ha come obiettivo quello di formare tecnici di elevata specializzazione nella filiera del turismo e dei beni culturali, nell’ambito del territorio regionale toscano. Infatti la stessa è stata costituita per iniziativa di quattro aree territoriali fra le più significative in termini di risorse turistiche e storico artistiche oltre che di apporto al PIL regionale: Firenze, Arezzo, Lucca e Siena.
I medesimi territori sono rappresentati nella Giunta, organo esecutivo della Fondazione, della quale fanno parte rappresentanti del Comune di Firenze, che esprime la Presidenza, dell’ITT Marco Polo di Firenze, ente di riferimento della Fondazione, e un esponente ciascuno per i territori di Arezzo, Lucca e Siena.

Il Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione è costituito da sette componenti in rappresentanza delle diverse categorie aderenti alla Fondazione, individuate tenendo conto anche della loro dislocazione territoriale.

La Fondazione, stante la sua organizzazione e articolazione in area vasta, è punto di riferimento regionale per l’alta formazione post diploma. Della stessa fanno parte infatti imprese, enti pubblici, istituti tecnici e superiori, le tre università toscane, associazioni di categoria e agenzie formative. Questi organismi sono in grado di garantire risposte compiute ai fabbisogni ed alle loro specificità, individuate nella gestione dello sviluppo territoriale, culturale e turistico, nell’accoglienza e marketing turistico e nell’artigianato artistico.

I corsi TAB
La Fondazione ha progettato ed in parte realizzato corsi ITS, finanziati o cofinanziati con contributi FSE erogati dalla Regione Toscana e con risorse del Ministero dell’Istruzione.
Sono stati conclusi sette corsi che si sono svolti due a Firenze (RE-ART e MARK & TECH), due a Lucca (HOMA 1 e HOMA 2), due a Siena (T.L.S e G.I.C) ed uno ad Arezzo (LAV.ORA).
Attualmente sono in atto tre corsi (EVENTS a Firenze, HOMA 3 a Lucca e TOSC-ORA ad Arezzo) e quattro in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) con alte Fondazioni ITS della Toscana, per due di questi (Y&T e WHOT & FOOD) TAB è capofila e per gli altri due (MI-TAB e ETIC) è partner mandante.
I nuovi corsi con avvio nell’autunno 2020 sono tre (Destination Manager a Firenze, Homa 4.0 a Lucca e G.A.M.M.A. – apprendistato - a Siena) e due in ATS con altre Fondazioni, per uno è capofila TAB (PROM-AGRI), e per l’altro è partner mandante (HYLT).